Gran Teatro all'Aperto

Gran Teatro all'Aperto

Il Gran Teatro all’Aperto di Torre del Lago sorge nell’area destinata a diventare il Parco della Musica di Giacomo Puccini, nella penisola delle Torbiere a Torre del Lago.

Esso assume un grande valore simbolico perché rappresenta il ritorno del maestro nella sua Torre del Lago, che dovette abbandonare nel 1821 per trasferirsi a Viareggio, a causa delle lavorazioni di estrazione della torba, rumorose e maleodoranti, che erano iniziate in quell’anno.

Dopo oltre 80 anni è stato dato l’avvio alla creazione del Parco della Musica, cioè di quello che è destinato a diventare uno dei più importanti centri di produzione culturale.

Esso è uno straordinario esempio di recupero di aree ed impianti di archeologia industriale trasformati in luoghi consacrati alla musica, per la valorizzazione dei luoghi di ispirazione di uno dei più grandi musicisti della storia della musica.

Il Nuovo Teatro rappresenta la prima struttura già realizzata del Parco ed è ubicato in riva al Lago Massaciuccoli.

E’ stato inaugurato il 15 Giugno 2008 ed ha subito iniziato la sua vita musicale.

Il teatro è costruito al posto della vecchia, precaria struttura di ponti Innocenti, che per decenni aveva ospitato l’ormai celebre Festival Pucciniano.

Nasce quindi all’interno della vasta area, di oltre 245.000 mq, delimitata a nord e ad est dalle acque del bacino lacustre del Massaciuccoli, a sud dal piazzale Belvedere (dove si affaccia Villa Puccini) e ad ovest dall’abitato di Torre del Lago Puccini.

Copre una superficie di 7.500 mq ed accoglie circa 3.200 spettatori.

Il nuovo teatro, realizzato in buona parte in legno e cristallo per contenerne l’invasività ambientale, è dotato di sofisticati impianti tecnologici e acustici che ne assicurano la massima funzionalità.

Il sotto platea comprende un vasto foyer, un auditorium di 500 posti e l’ampia area artisti, con i camerini, cameroni e locali di servizio.

L’architettura teatrale comprende un palcoscenico principale ed un palco laterale destinato alla movimentazione delle scene; due torri tecniche delimitano il boccascena del palcoscenico principale e contengono le attrezzature di servizio per gli elettricisti, macchinisti ed operatori in genere.

Davanti ad esse si sviluppa la vasta fossa orchestrale e, quindi, la fantastica platea, fino alla torre di regia.

Noi abbiamo avuto l’onore di partecipare all’opera con il pesante incarico di Responsabile Unico del Procedimento, assunto dall’associato ing. Bellandi e quindi abbiamo potuto seguire l’intervento da posizione privilegiata e di grande responsabilità.

StudioEsterno

Cerca un progetto

bellandi e petri footer
 

csqSocietà con Sistema Qualità Certificato
UNI EN ISO 9001
Certificato n° 9175.SBEP

Contatti

Società di progettazione e consulenza per impianti tecnologici.

Viale A.Marti, 181 - 55100 Lucca (Italy)
tel. +39 0583 954242 | fax +39 0583 490919

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Top of Page